Area D.L. S.P.P./R.S.P.P./A.S.P.P.2018-12-20T11:58:28+01:00

Project Description

Area D.L. S.P.P./R.S.P.P./A.S.P.P.

D.L. S.P.P. SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE DEI RISCHI  (EX R.S.P.P. DATORE DI LAVORO).

Il corso è obbligatorio ai sensi del D. Lgs. 81 del 2008  è aggiornato al D. Lgs. 106/2009 ed è conforme a quanto stabilito nel Provvedimento Conferenza Stato-Regioni del 21/12/2011.

RISCHIO BASSO
RISCHIO MEDIO
RISCHIO ALTO

R.S.P.P. / A.S.P.P.

Il D. Lgs. 81/08 (art. 31) prevede che ogni Datore di Lavoro (DL) debba obbligatoriamente organizzare una funzione aziendale che si occupi specificamente del miglioramento dei rischi nell’ambiente di lavoro: il SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE (SPP), egli deve pure (art. 17 D. Lgs. 81/08) designare obbligatoriamente un Responsabile di tale funzione aziendale (RSPP) e, eventualmente, alcuni addetti (ASPP) a supporto. Gli RSPP e gli ASPP, possono essere figure interne e/o esterne all’Azienda e devono possedere i seguenti requisiti professionali (art. 32 del D.Lgs. 81/08):
  • essere in possesso di un titolo di studio non inferiore al diploma di istruzione secondaria superiore;
  • essere in possesso di un attestato di frequenza, con verifica dell’apprendimento, a specifici corsi di formazione adeguati alla natura dei rischi presenti sul luogo di lavoro e relativi alle attività lavorative (ovvero il modulo A di base e i moduli B relativi allo specifico settore ATECO di appartenenza dell’azienda) .

Le categoria di appartenenza suddivise per grado di pericolosità:

Modulo B ASPP RSPP

B1 – Macrosettore ATECO 1: Agricoltura;

B2 – Macrosettore ATECO 2: Pesca;

B 3 – Macrosettore ATECO 3: Industrie estrattive e Costruzioni;

B 4 – Macrosettore ATECO 4: Industrie alimentari ecc., Tessili, abbigliamento, Conciarie, Cuoio, Legno, Carta, editoria, stampa, Minerali non metalliferi, Produzione e lavorazione di metalli, Fabbricazione di macchine, apparecchi meccanici, Fabbricazione di macchine, apparecchi elettrici ed elettronici, Autoveicoli, Mobili, Produzione e distribuzione di energia elettrica, gas, acqua, Smaltimento rifiuti;

B 5 – Macrosettore ATECO 5: Raffinerie, trattamento combustibili nucleari, Industria chimica, Fibre, Gomma, Plastica;

B 6  – Macrosettore ATECO 6: Commercio ingrosso e dettaglio, attività artigianali varie (parrucchieri, carrozzerie, riparazioni veicoli, lavanderie, panificatori, pasticceri, ecc.), Trasporti, magazzinaggio, comunicazioni;

B 7 – Macrosettore ATECO 7: Sanità – Servizi sociali;

B 8 – Macrosettore ATECO 8: Pubblica Amministrazione, Istruzione;

B 9 – Macrosettore ATECO 9: Alberghi, Ristoranti, Att. finanziarie (banche, assicurazioni,…), Att. immobiliari, noleggio, informatica, studi professionali, servizi alle imprese, Assoc. ricreative, culturali, sportive, Servizi domestici, Organizzazioni extraterritoriali;

MODULO A
MODULO B
MODULO C